fbpx

Direttore Sanitario: Dott. Francesco Plastina

Visita Dietistica

Seguire una dieta dimagrante adeguata quando si è in sovrappeso oppure quando si è alle prese con una patologia metabolica che richiede una dieta personalizzata è fondamentale per mantenersi in forma senza andare incontro a nessun rischio a livello di salute. Per questi motivi è consigliabile evitare le diete fai da te e richiedere una consulenza dietistica, approccio che costituisce il primo passo di un futuro percorso nutrizionale che viene svolto da un dietista- professionista specializzato in scienze dell’alimentazione.

Per avere più informazioni consulta le FAQ

Le principali patologie e disturbi che vengono trattati

Ci sono numerose malattie e disturbi che possono richiedere una dieta speciale. Presso la nostra struttura il personale medico specializzato nell’applicazione della scienza dell’alimentazione trattano le seguenti patologie:
• Obesità
• Sovrappeso
• Diabete mellito
• Allergie alimentari
• Bulimia
• Celiachia
• Disturbi del comportamento alimentare
• Malattie metaboliche
• Sottopeso
• Squilibri ormonali
• Ovaio policistico
• Intolleranze alimentari

Inoltre mettiamo a disposizione servizi di consulenze anche ai pazienti interessati ai seguenti argomenti:
• Alimentazione in gravidanza ed allattamento.
• Alimentazione in menopausa.
• Alimentazione vegetariana.
• Alimentazione alcalinizzante
• Alimentazione nello sport, ecc.

Presso il nostro Centro, gli specialisti dietisti si avvalgono di strumenti diagnostici all'avanguardia, in collaborazione con il Reparto di Diagnostica per Immagini, che consentono di effettuare una diagnosi più accurata delle problematiche, permettendo di formulare e di ottimizzare l'intero programma dietistico e/o terapeutico dei pazienti.

La visita

Durante la prima visita dietistica avviene il primo approccio verso il percorso nutrizionale da intraprendere. Il dietista mira inizialmente all’inquadramento globale del paziente, partendo dalle misure antropometriche di base (altezza, peso, plicometria, circonferenza, ecc.), per poi proseguire con l’anamnesi generale, storia alimentare e di peso e storia clinica del paziente. Inoltre, il dietista definisce e condivide anche gli obiettivi da raggiungere a breve e lungo termine, valuta lo stato nutrizionale del paziente e l’eventuale necessità di integrazione.

Attraverso l’analisi di tutte le informazioni fornite dal paziente viene valutata l’esigenza del paziente e si stabilisce il percorso terapeutico più idoneo che può essere di tipo tradizionale oppure di carattere cognitivo-comportamentale redigendo un piano dietetico e/o un programma di allenamento personalizzati.

In alcuni casi il dietista può richiede altri esami come un Holter metabolico, esami del sangue, una nuova valutazione medica che in alcuni casi andrà effettuata da altri medici specializzati.

Se necessario, lo specialista può eseguire anche:
- l'Bioimpedenziometria effettuata con la DEXA, Tramite questo sistema è possibile effettuare la valutazione della massa grassa e della massa magra per ogni differente distretto corporeo, riuscendo a sviluppare un programma di dieta più mirato.


I medici specialisti che collaborano con il nostro Centro

Dr. Lurgo Ivan

Specialista Dietista
Presentazione dello specialista

Il dr. Lurgo, specializzatosi in questo campo nel 2009 presso l’Università degli Studi di Torino, è Dietista e Personal trainer. Ha all'attivo diverse consulenze per riviste di settore, aziende specializzate in wellness e nutrizione ed eventi formativi.


È esperto in
Dietistica e nutrizione, Medicina preventiva
Wellness Coaching e Personal Training

Prenota un appuntamento

Puoi prenotare il tuo esame direttamente online o contattarci per ricevere assistenza.

Convenzioni

La visita è in regime di convenzione con le maggiori compagnie assicurative con cui abbiamo stipulato un contratto.
Le visite specialistiche non sono in convenzione con il SSN.

Se vuoi saperne di più consulta la pagina Convenzioni

Preparazioni

Non sono previste norme di preparazione, il paziente è invitato a portare con sé eventuali esami inerenti richiesti del proprio medico curante nonché un promemoria in cui sono indicati tutti i farmaci che sta assumendo.

Domande frequenti
Si, le visite specialistiche ambulatoriali necessitano di prenotazione.
Dipende, se viene richiesto in intervento di “educazione alimentare” non c’è la necessità di avere una prescrizione medica e nemmeno di una diagnosi. Invece se la richiesta è di tipo “clinico-terapeutico” è necessario fornirsi una prescrizione medica che comprenda la seguente dicitura: “Terapia dietetica per obesità (oppure: cellulite, sottopeso, ovaio policistico o qualsiasi altra diagnosi).
Durante la prima consulenza non è necessario prepararsi in un modo particolare, a meno che durante la prenotazione della visita non vengano fornite indicazioni ben precise. È sempre utile portare in visione gli esami del sangue più recenti.
La visita dietistica può avere una durata variabile. La prima consulenza può durare anche più di un’ora, specialmente se c’è la necessità di eseguire esami più approfonditi. Anche la durata delle visite successive di controllo può variare per lo stesso motivo.
L’esame si svolgerà in un ambiente confortevole, sotto il controllo del medico.
La visita dietistica non presenta controindicazioni. Tuttavia, in caso di approfondimenti alcuni esami possono avere delle controindicazioni che ti verranno descritte dal dietista durante la consulenza.
Facebook Messenger