fbpx

Direttore Sanitario: Dott. Francesco Plastina

Visita Cardiologica

La visita cardiologica è fondamentale per escludere, diagnosticare o monitorare un disturbo di origine cardiaca. Al di là dei pazienti con malattia cardiovascolare nota infatti, il proprio medico curante può richiedere una visita specialistica dal cardiologo per accertare la natura di sintomi come dolore toracico, palpitazioni, affanno (dispnea) a riposo o da sforzo, astenia, svenimento (sincope) o capogiri e verificarne eventualmente il legame con disturbi di tipo cardiaco.

Per avere più informazioni consulta le FAQ

Le malattie Cardiovascolari

Le malattie cardiovascolari rappresentano il più importante problema di salute nel mondo occidentale. Nella definizione di malattie cardiovascolari, rientrano tutte le patologie a carico del cuore e dei vasi sanguini, come l’ipertensione arteriosa, la cardiopatia ischemica, lo scompenso cardiaco e le malattie delle valvole cardiache. Le più frequenti sono quelle di origine aterosclerotica, in particolare le malattie ischemiche del cuore, tra cui l’infarto acuto del miocardio, l’angina pectoris, le cardiomiopatie, l’insufficienza cardiaca, le aritmie e le malattie cerebrovascolari, fra cui l’ictus ischemico ed emorragico.

Le patologie cardiovascolari sono in gran parte prevenibili, in quanto riconoscono, accanto a fattori di rischio non modificabili (età, sesso e familiarità), anche fattori modificabili, legati a comportamenti e stili di vita (fumo, abuso di alcool, alimentazione poco sana, sedentarietà) spesso a loro volta causa di diabete, obesità, ipercolesterolemia e ipertensione arteriosa. La prevenzione cardiovascolare gioca pertanto un ruolo centrale nel controllo della malattia.

In particolare, l’Ambulatorio di Cardiologia tratta pazienti che soffrono di cardiopatie ischemiche (angina e infarto) e congenite, scompenso cardiaco, aritmie cardiache, ipertensione arteriosa e patologie vascolari.

Presso il nostro Centro, gli specialisti cardiologi si avvalgono di strumenti diagnostici all'avanguardia, in collaborazione con il Reparto di Diagnostica per Immagini, che consentono di effettuare una diagnosi precoce delle problematiche che interessano l'apparato cardiocircolatorio, permettendo di formulare e di ottimizzare l'intero iter diagnostico e terapeutico dei pazienti.

La visita

La prima fase della visita cardiologica si basa sull’anamnesi, ovvero la raccolta di informazioni da parte dello specialista che raccoglierà il maggior numero di informazioni possibili sulla storia e sullo stile di vita del paziente: alimentazione, vizio del fumo, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie a carico, casi in famiglia di patologie cardiache, assunzione di farmaci. Il medico procederà poi ad un esame clinico, all’auscultazione del cuore e alla misurazione della pressione arteriosa.

La visita dura circa 15-30 minuti e può anche prevedere un elettrocardiogramma, a seconda della prescrizione medica. L’esecuzione dell’elettrocardiogramma, e dunque il controllo dell’attività elettrica del cuore, permette di accertare o escludere la presenza di patologie a carico delle coronarie, le variazioni del volume cardiaco o le alterazioni del ritmo (come aritmie, fibrillazioni, extrasistole).

In seguito, in base ai riscontri effettuati nella visita stessa, lo specialista potrà richiedere ulteriori esami di approfondimento di diagnostica cardiaca e vascolare avanzata con Risonanza Magnetica e Tomografia Computerizzata (TC), angiografie per i vasi carotidei, dell'aorta e delle coronarie, oltre che esami strumentali non invasivi quali Elettrocardiogramma (ECG) e Test ergometrico (ECG da sforzo), Ecocardiogramma ed Ecografia Color-Doppler.

Se necessario, lo specialista può eseguire anche:
- l'Ecocardiogramma Transtoracico ColorDoppler, una metodica con cui si studiano il cuore e il flusso del sangue attraverso le valvole per mezzo degli ultrasuoni;
- il Test da sforzo (o test ergometrico), un esame che prevede l’esecuzione di un elettrocardiogramma mentre il paziente esegue uno sforzo controllato e di intensità graduale, così da registrare le reazioni che avvengono in questa particolare situazione;
- Holter Cardiaco o Pressorio, un test non invasivo e indolore che permette di registrare 24 ore su 24, a seconda del tipo, l’attività elettrica del cuore o la pressione arteriosa.


I medici specialisti che collaborano con il nostro Centro

Dr. Falzea Fabio

Specialista Cardiochirurgo e Radiologo
Presentazione dello specialista

Il dr. Falzea, specializzatosi in questo campo nel ... presso l’Università degli Studi di ..., è Dirigente Medico presso ... ed ha all'attivo oltre ... pubblicazioni scientifiche sull'argomento.


È esperto in
cardiologia

Dr. Pardeo Antonino

Specialista Cardiologo
Presentazione dello specialista

Il dr. Pardeo, specializzatosi in questo campo nel ... presso l’Università degli Studi di ..., è Dirigente Medico presso ... ed ha all'attivo oltre ... pubblicazioni scientifiche sull'argomento.


È esperto in
cardiologia

Prenota un appuntamento

Puoi prenotare il tuo esame direttamente online o contattarci per ricevere assistenza.

Convenzioni

La visita è in regime di convenzione con le maggiori compagnie assicurative con cui abbiamo stipulato un contratto.
Le visite specialistiche non sono in convenzione con il SSN.

Se vuoi saperne di più consulta la pagina Convenzioni

Preparazioni

Non sono previste norme di preparazione, il paziente è invitato a portare con sé eventuali esami inerenti richiesti del proprio medico curante nonché un promemoria in cui sono indicati tutti i farmaci che sta assumendo.

Domande frequenti
Si, le visite specialistiche ambulatoriali necessitano di prenotazione.
La durata di una visita, in media, è tra i 15 e i 30 minuti.
Non è prevista alcuna preparazione alla visita.
L’esame si svolgerà in un ambiente confortevole, sotto il controllo del medico.
La visita cardiologica non ha controindicazioni.
Possiamo aiutarti?
I tuoi dati verranno trattati nel rispetto della nostra Privacy Policy. Continuando dichiari di aver preso visione dell'informativa e prestare il consenso al trattamento dei dati che ci vorrai indicare.